Qual è la temperatura normale di un cane? Come rilevare la febbre?

Qual è la temperatura normale di un cane? Come rilevare la febbre?

È comune chiedersi se il tuo cane ha la febbre, soprattutto quando sembra giù, ha gli occhi acquosi o mostra vari sintomi più o meno preoccupanti. Ma qual è la temperatura normale di un cane e come si misura?

La temperatura corporea di un cane

Nel cane, una temperatura tra 38 e 39°C è considerato come normale. Durante la giornata, può variare senza causare alcuna preoccupazione, purché rimanga all’interno di questo intervallo. I fattori che influenzano le variazioni di temperatura sono per esempio :

  • Condizioni meteorologiche: la temperatura è leggermente più alta quando fa caldo e più bassa quando fa freddo.
  • L’attività dell’animale: la temperatura corporea del cane sale durante l’esercizio e scende durante il riposo.

Per varie ragioni, può diventare anormale (malattia, intossicazione, colpo di calore). La temperatura è inferiore a 38°C o superiore a 39°C. Tuttavia, non c’è sempre motivo di preoccuparsi se la temperatura del cane sale a 39,2 o 39,3°C o scende a 37,7°C. Se il cane si è addormentato su un pavimento riscaldato o su un pavimento ghiacciato, la sua temperatura non è del tutto nella norma.

È quindi sempre utile cercare sintomi associati che può suggerire che il cane è malato. Inoltre, è essenziale prendere la temperatura in diversi momenti della giornata per confrontare i risultati e trarre le conclusioni appropriate.

Ipotermia, ipertermia, febbre: qual è la differenza?

Quando la temperatura del cane è inferiore a 38°C, è un ipotermia. Quando è superiore a 39°C, è febbreo un ipertermia a seconda della causa dell’aumento di temperatura.

Così, il termine ipertermia è usato solo quando il calore accumulato è esogenoQuesto significa che è prodotto da una causa esterna al corpo. La febbre è quando c’è un accumulo di calore endogenoQuesto significa che viene dall’interno del corpo.

Rilevare la febbre nei cani: diversi metodi

Per ottenere i risultati più affidabili entro 6 o 7 secondi, si raccomanda di prendere temperatura rettale utilizzando un semplice termometro o un dispositivo digitale. Si tratta semplicemente di inserire la punta del termometro nell’ano del cane. È meglio avere due persone che tengano il cane, perché anche se non è doloroso, è abbastanza scomodo. Se il cane si dimena, c’è il rischio di ferirsi.

Nei cani nervosi o aggressivi, è meglio usare uno dei seguenti termometri:

  • Il termometro per orecchie Termometro auricolare: Questo dispositivo è utilizzato per prendere la temperatura del cane nell’orecchio. Il modello migliore ha un braccio incernierato che è perfettamente progettato per adattarsi al canale auricolare piegato del cane. Le onde infrarosse emesse dal timpano sono poi raccolte dalla sonda del termometro e convertite in un solo secondo. Il costo di questo tipo di dispositivo è di circa 50 euro.
  • Il termometro per la fronte Termometro a infrarossi: indica la temperatura istantaneamente. Per farlo, basta metterlo sulla fronte del cane. Trattandosi di una zona pelosa, il risultato ottenuto non è estremamente preciso.
  • Il termometro a infrarossi senza contatto Questo termometro ti permette di prendere la temperatura del tuo cane a distanza e memorizza le ultime 30 letture. Basta puntarlo sulla parte meno pelosa del corpo dell’animale o su un orecchio per ottenere un risultato più affidabile. Questo termometro costa circa 60 euro.

Come ultima risorsa, se il proprietario non vuole prendere la temperatura rettale del suo cane e non ha un altro modello di termometro, può chiedere al veterinario controllare durante la consultazione se la temperatura del cane è normale o no.

leonardo
Rate author
🐶 Zoonline